Taglio senza trucioli

Tecnologia di taglio orbitale per tubi

VANTAGGI DEL TAGLIO ORBITALE T-DRILL

  • Non sono necessarie lame da taglio costose
  • Maggior durata delle lame
  • Nessuna perdita di materiale tra i tagli
  • Nessun truciolo: non è necessaria la sbavatura
  • Nessun costo di smaltimento dei trucioli
  • Lubrificazione biologica: non è necessario il lavaggio prima della brasatura
  • Tempo di ciclo veloce: fino a ~ 3.000 pezzi/ora
  • Tagli sempre esattamente a 90° rispetto all’asse del tubo
  • Sagomatura assiale optional dopo il taglio (1 – 8 passaggi)
  • Riduzione costi per ulteriori fasi di lavoro
  • Basso livello di rumore operativo
  • Minimizzazione degli scarti e sistemi di ottimizzazione dei pezzi di taglio
  • Affidabile:T-DRILL ha più di 500 referenze per macchine TCC a livello mondiale

Sono disponibili tre diversi metodi di taglio: a strappo, a tutta penetrazione, a incisione:

Il taglio a strappo è il metodo di taglio più avanzato: dapprima il disco di taglio penetra nella parete del tubo fino a circa il 95%, dopodiché viene staccato il pezzo assialmente. Ciò elimina o minimizza la riduzione del diametro interno, che potrebbe verificarsi se la lama dovesse tagliare completamente la parete del tubo.

Grazie a questa funzione, le operazioni successive sono più facili da eseguire, poiché la qualità del taglio è solitamente sufficiente senza sbavare o smussare le estremità. Il metodo consente anche un facile concatenamento di diversi processi dopo il taglio, come la sagomatura o la piegatura.

Il metodo a tutta penetrazione è fondamentale per il taglio dei tubi con l’utilizzo di dischi da taglio rotanti. Viene utilizzato per lunghezze di taglio di 30 mm e oltre, con attrezzature normali. Questo metodo può essere utilizzato nei casi in cui è accettabile una piccola riduzione del diametro interno.

Il metodo a incisione viene scelto quando la lunghezza del tubo è inferiore a 70 mm. La lama è regolata per penetrare di circa il 95% attraverso la parete del tubo, a quel punto un dispositivo spezza il tubo con un colpo laterale. Questo metodo è disponibile solo sulla macchina da taglio T-DRILL TCC-50.

Automazione: versatilità
Le taglia-tubi rotanti T-DRILL sono stazioni di taglio tubi automatizzate con molte opzioni. Possono essere configurate regolando a mano la lunghezza, o con cambi di lunghezza automatici, mediante il sistema di gestione dei lotti integrato. Il materiale può essere alimentato da più sistemi di bobine e anche da barre diritte con caricatore integrato. Sono inoltre disponibili numerosi accessori per la gestione dei pezzi tagliati e la riduzione degli scarti.

Le macchine da taglio T-DRILL possono essere dotate di sistemi CND (Controlli Non Distruttivi) o di rilevamento del colore. I sistemi CND possono essere utilizzati per rilevare difetti e/o giunti su tubi in bobina. Il software avanzato rimuoverà automaticamente le sezioni imperfette dal tubo durante il processo di taglio. Garantisce inoltre che in tali casi gli scarti di tubo siano ridotti al minimo.

Il modello TCC-25-LM con tecnologia di avanzamento a motore lineare offre un’alta velocità e un’estrema precisione per i volumi maggiori.

APPLICAZIONI TIPICHE DELLE TRONCATRICI T-DRILL

  • Scambiatori di calore
  • Aria condizionata
  • Riscaldamento
  • Refrigerazione
  • Tecnologia solare
  • Circuiti carburante per automobili e circuiti frenanti

Più comunemente usato per:

Tecnologia di taglio orbitale e sagomatura

RIMANERE COMPETITIVI integrando più operazioni!

La troncatrice rotante T-DRILL con sagomatrice in linea può eseguire il taglio del tubo contemporaneamente alla sagomatura (ad es. espansione, riduzione, bordatura, flangiatura, svasatura, ecc.).

VANTAGGI DEL TAGLIO ORBITALE E SAGOMATURA T-DRILL:

  • Costi ridotti grazie a più operazioni combinate in un’unica macchina
  • Migliore controllo di qualità
  • Ingombri ridotti
  • Migliore controllo delle scorte
  • Meno investimenti di capitale

Uno dei principali vantaggi del sistema di taglio orbitale T-DRILL è che la macchina mantiene il diametro esterno nominale con il diametro interno senza produrre bave. La presenza di bave potrebbe interferire con il carico del tubo sulla macchina successiva. Nell’operazione di sagomatura, le bave sul diametro interno o esterno del tubo influenzano la capacità di mantenere le tolleranze o di generare la forma finale.

Il taglio orbitale T-DRILL rende superflue le procedure successive di sbavatura e lavaggio. L’estremità del tubo viene formata simultaneamente con l’operazione di taglio, il che riduce in modo significativo il tempo di lavorazione, in quanto non richiede alcuna manipolazione del tubo tra il taglio e la sagomatura. Dopo la lavorazione, il tubo sarà tirato o separato a seconda della lunghezza del prodotto. Questo metodo garantisce risparmi significativi, non solo di tempo, ma anche di materiale.

È possibile utilizzare attrezzature di sagomatura standard (ad es. tipo Manchester). La sagomatura viene svolta in 1 – 6 fasi (1 – 6 passaggi) a seconda del tipo di macchina. Con una macchina di sagomatura a 6 passaggi si possono realizzare anche le più complesse forme sulle estremità dei tubi.

Oltre che per tubi malleabili (rame e alluminio), la tecnologia è stata sviluppata appositamente per soddisfare i requisiti dei metalli più duri, come acciaio e acciaio inossidabile.

Nel taglio orbitale del tubo con sagomatura assiale si possono utilizzare tubi in barra o in bobina. I tubi diritti vengono inseriti automaticamente nel sistema da un caricatore, dotato di un software incorporato e progettato appositamente per ridurre al minimo lo scarto di tubi. La macchina è dotata di un contatore di lotti, che arresta il sistema al raggiungimento del numero desiderato di tagli.

Più comunemente usato per:


Condividi sui social media

Contattaci

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza utente. Proseguendo acconsenti.

OKRead more